gruppoHainz
http://ift.tt/eA8V8J

Ed ecco a voi finalmente le foto fatte dal Gruppo Hainz al Salone di Ginevra del 2014

http://ift.tt/eA8V8J

Diciamo che il Renegade mi ha veramente convinto: molto squadrato, molto aggressivo e come sostengo da sempre molto personale e in linea con il passato. Jeep ha di fatto rinnegato se stessa o meglio la Cherokee anch’essa presentata a Ginevra per il mercato europeo con il diesel 2,0 da 140 e 170cv anche con l’automatico a 9 marce Zf prodotto su licenza da Chrysler stessa. La medesima motorizzazione con lo stesso cambio sarà disponibile anche per la piccola Renegade sulla quale si può anche optare per la conosciuta motorizzazione benzina Multiair turbo di 1,4 litri.

A livello estetico i fari tondi confermano l’impostazione classica e riconoscibile che una Jeep deve avere, tale “stemma” è persino presente nei fari anteriori e posteriori al centro. Nella versione normale i listelli sono cromati richiamando e sottolineando la parentela stilistica con il Wrangler, mentre la versione Trailwahk che dovrebbe essere ancora più affine è dotata di listelli di plastica che potete ammirare nella foto di seguito che stonano un pò e danno una sensazione di “cheap” e di plastica che mal si adatta all’auto e ad altre rifiniture o attenzioni.

La trazione integrale è una garanzia Jeep e così come per il Cherokee i tecnici italiani insieme a quelli americani hanno messo a punto una trazione integrabile inseribile con molta rapidita e sono intervenuti con sospensioni posteriori differenti con molla e smorzatore coassiali così da permettere una migliore escursione.
Insieme a questa piccola fuoristrada Fiat realizzarà sempre sulla piattaforma B-Wide che ha debuttato con la 500L la piccola Suv di Casa Fiat, la 500X che è già stata presentata a livello statico già tempo addietro.
La produzione delle due auto è affidata all’impianto italiano di Melfi accanto alla linea produttiva della Punto che passerà abbastanza in secondo piano dato che le stime produttive dei due Suv sono di 250’000 unità l’anno che ritengo cautelative in quanto 500X e Renegade dimostrano l’ottima capacità di Fiat nel differenziare un prodotto partendo dalla medesima base tecnica così da intercettare clienti con esigenze differenti.

http://ift.tt/OWVem0

Finalmente la 4C riceve i fari che merita!

20140304-163651.jpg

http://ift.tt/NPGBj7

Le prime foto del Jeep Renegade e della versione Trailwahk

20140304-094658.jpg

20140304-094714.jpg

http://ift.tt/1dWoi2e

Ecco a voi le prime immagini del Salone di Ginevra della Maserati Alfieri

20140304-091642.jpg

In Egitto le tasse di importazione sulle auto sono estremamente elevate tanto che vi sono impianti produtti per esempio Bmw e Jeep Wrangler, ancor più diffisure delle Peugeot 504 sono le Fiat 131 che erano prodotte in Turchia e importate in Egitto grazie ad accordi bilaterali tra i due Paesi:

http://www.gruppohainz.it/fiat/dove-sono-finite-le-fiat-131/

Le varie dichiarazioni e memorandum d’intesa sottoscritti da parte di Fiat, Volkswagene e mazda spesso sono veri e proprie strategie mirate per una guerra mediatica e non, Marchionne è maestro anche se ha perso qualche occasione come Suzuki, la Cina, l’India e la Russia.  

www.gruppohainz.it/marchionne/giocare-a-scacchi/

Articolo dell’aprile 2011 nel quale si spiegava i vantaggi dell’acquisizione di Opel (insieme a Saab) da parte di FiatChrysler

http://www.gruppohainz.it/fiat/se-fiat-avesse-acquisito-opel-e-saab/

Vi sono sistemi come l’ibrido che mettono in discussione tutta l’auto, sia per tutti i sistemi legati alla cinghia dei servizi sia il vantaggio nella realizzazione della trazione integrale da parte delle auto tedesche con la trazione posteriore. Alfa ha perso l’occasione di fare un pianale a trazione posteriore con 159 da utilizzare poi anche da Cadillac con la CTS ottenendo ottime economie di scala 

http://www.gruppohainz.it/auto-ibride/evoluzione-delle-auto/

La Wrangler potrebbe dare origine ad una famiglia di auto come ad esempio un pick-up e ad un fuoristrada full size con versioni anche da 6 posti. Questa versione potrebbe raccogliere i favori degli appassionati dato che il prossimo modello di Cherokee diventerà una sorta di versione in scala del GranCherokee, quindi un Suv, lasciando quindi scoperto il mercato dei fuoristrada full-size. Penso che tutti questi Suv, varianti e fuoristrada avranno un enorme successo:
http://www.gruppohainz.it/jeep/wrangler-mette-famiglia/